lunedì 13 maggio 2013

Ottavio Missoni, come lo ricordo (in e-book)

giovedì 9 maggio 2013

Riposa in pace, Ottavio Missoni...

Era stata una intervista monumentale, che ci ho impiegato settimane e mattere a posto, di cui ha parlato tutta la redazione per mesi come una specie di tormentone.

Due ore con uno "splendido novantenne" simpatico, delle mie parti (Era nato a Pola, mio padre è nato a Fiume), con una vita incredibile. E' stato bello. E mi piace che adesso lo celebri, così com'era.

Nessuno mi toglierà dalla testa che avrebbe vissuto pure fino a 150 anni, se non fosse caduta la tragedia del figlio Vittorio sulla sua famiglia...